La Pinza Bolognese

La Pinza Bolognese

La Pinza Bolognese

Ricetta di il FienileTipo di piatto: Dolci
Porzioni

4

porzioni
Tempo

45

minuti
Cottura

30

minuti

Ingredients

  • 250 g di farina 00

  • 100 g di zucchero semolato

  • 1 uovo

  • 1 tuorlo

  • la scorza di 1 limone bio grattugiata

  • 80 g di burro freddo

  • 4 g di lievito in polvere per dolci

  • mostarda bolognese qb

  • Per Lucidare:
    1 uovo
    zucchero semolato

Directions

  • Per preparare la pinza iniziate dalla pasta frolla: nella ciotola della planetaria (o a mano o con il mixeimpastate la farina, il lievito setacciato, l’uovo, il tuorlo, la scorza di limone e il burro a cubetti utilizzando la frusta k a bassa velocità, il tanto che serve ad amalgamare la massa. Datele una forma regolare con le mani e stendetela subito su una spianatoia appena infarina con il mattarello, portandola ad uno spessore di circa di 5 mm. Dovrete ottenere un rettangolo.
    Spalmate la pasta con uno strato sottile di mostarda bolognese e iniziate ad arrotolarla da un lato lungo verso l’altro. Ripiegate le due estremità in modo da sigillare e fate una leggera pressione. Con grande delicatezza trasferite la pinza così ottenuta su una teglia foderata di carta forno con la parte della saldatura verso il basso. In questo modo la confettura non uscirà durante la cottura.
    Spennellate il dolce con l’uovo sbattuto e lo zucchero semolato. Cuocete la pinza nel forno già caldo a 180° per 30 minuti o fino a doratura della pasta. Durante la cottura si abbasserà formando un filone largo, non preoccupatevi, è così che deve risultare. Lasciate raffreddare completamente, se ce la fate, prima di servire a fette.